Vasanello piange la scomparsa di Francesca, sei anni appena

di Redazione –

VASANELLO ( Viterbo) – Vasanello piange la scomparsa di Francesca, sei anni appena.
Un male beffardo l’ha tolta alla vita nel fiore dell’infanzia, strappandola dalle braccia dei suoi genitori e da una danza di possibilità che resteranno inermi.
Francesca è stata a lungo ricoverata all’ospedale pediatrico “Bambin Gesù” di Roma, struttura che l’ha accolta un anno fa nel tentativo graduale di portare in salvo i suoi sogni.
Nella giornata di ieri i suoi occhi si sono chiusi senza eco.
Sorrideva Francesca, nonostante le cure quotidiane e la visione di un traguardo che appariva sempre più distante. Sorrideva e la sua ingenua felicità era esempio positivo e tangibile.
Se n’è andata nel culmine della primavera, tra la fioritura delle prime gemme, lasciando nello sgomento una popolazione intera. Un pugno di domande che mai avranno risposta e la disperazione di una famiglia che dovrà fare i conti con una perdita incolmabile.
L’impronta di Francesca è tuttora indelebile. Il suo insegnamento resterà tale.
Le esequie si svolgeranno presso la chiesa Santa Maria di Vasanello oggi, sabato 27 marzo 2021, alle ore 15.
Il sindaco del paese ha proclamato il lutto cittadino.

La redazione di Tuscia Times si stringe al profondo dolore dei genitori.

Print Friendly, PDF & Email