Vetralla, Gidari: “Altra occasione sprecata per la palestra delle scuole di Cura”

VETRALLA (Viterbo) – Riceviamo dal Consigliere Comunale Giovanni Gidari (Movimento Civico “Progetto Vetralla”) e pubblichiamo.

Ancora una volta l’amministrazione comunale di Vetralla, guidata dal Sindaco Coppari, ha dimostrato la propria incapacità progettuale nei confronti delle politiche scolastiche per il nostro territorio. Continua a fare solo annunci e slogan dimenticando che la campagna elettorale è terminata da oltre due anni.

Infatti, ancora non è stata in grado di ottenere il vantato finanziamento  di oltre due milioni di Euro per la ristrutturazione dell’Istituto A. Scriattoli, annunciato pomposamente due anni fa, riguardante una proposta progettuale presentata tra l’altro dalla precedente amministrazione in virtù dell’art. 1 comma 140 della legge 11 dicembre 2016 numero 232.

Inoltre per lo stesso Istituto non è ancora riuscita a far partire i lavori per un importo di 660 mila Euro relativi ad un progetto già finanziato dal MIUR sin dal 2015.

Ancora più grave è di aver ignorato che il MIUR recentemente, con avviso pubblico n. 31987 del 12 dicembre 2018, ha stanziato 50 milioni di Euro per interventi di messa in sicurezza e/o costruzione di nuovi edifici da destinare a strutture scolastiche sportive. Oltre 4 milioni di euro sono stati assegnati alla Regione Lazio, ma Vetralla è rimasta a guardare senza ricevere un centesimo di finanziamento mentre altri comuni della provincia ne hanno usufruito.

Il Sindaco Coppari dovrebbe conoscere molto bene il gravissimo problema dell’edificio della scuola primaria di Cura totalmente privo di una palestra o, comunque, di una struttura che possa permettere lo svolgimento dell’attività motoria agli alunni che lo frequentano.

L’utilizzo dell’unica palestra disponibile, quella presso l’edificio scolastico di piazza Marconi di Vetralla, non consente agli alunni di svolgere regolarmente le ore di educazione fisica previste dalle vigenti norme nazionali di fatto riducendo le ore effettive per le attività motorie sia degli alunni di Cura che di quelli di Vetralla.

Inoltre gli alunni di Cura devono essere trasportati giornalmente con lo scuolabus (andata e ritorno dalla scuola di Cura alla scuola di Vetralla) procurando disagi e mettendo a rischio per l’intero anno scolastico, l’incolumità dei ragazzi.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Viterbo unita contro la mafia, senza se e senza maLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Questa è una giornata storica di resilienza per Viterbo che scende in piazza
A Bagnoregio borse di studio di 200 euro per i ragazzi delle scuole secondarieLEGGI TUTTO
BAGNOREGIO ( Viterbo) – Borse di studio per i ragazzi della scuola secondaria. Gli studenti residenti a Bagnoregio, con Isee
Cavese-Viterbese sulla web radio “Diretta Sport Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 Febbraio dalle ore 14,00 nuovamente con i gialloblù sulla WEB-RadioVisione www.direttasportviterbo.it e su Tele Lazio Nord
“Manipolarte”, grande successo per il laboratorio al Museo della Ceramica della TusciaLEGGI TUTTO
VITERBO – L’iniziativa didattica dei laboratori “Manipolarte”, proposta dal Museo della Ceramica della Tuscia, ha avuto un grandissimo riscontro, registrando
Under 16 Elite, la Volley Ball Club Viterbo in finaleLEGGI TUTTO
VITERBO – Superando 3/1 Volley Anguillara la Vbc Viterbo si aggiudica la semifinale di ritorno e conquista l’accesso alla finalissima
Volley, in casa le squadre maggiori della Vbc ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Doppio appuntamento con il volley regionale questo week-end al PalaVolley di via Gran Sasso. Questa sera (sabato 16)
A Viterbo una targa in ricordo del giornalista Gianfranco FaperdueLEGGI TUTTO
VITERBO – Erano i primi giorni di ottobre del 2018 e stava per lasciarci a 80 anni Gianfranco Faperdue. In
“CasAmica Onlus” cerca volontari a RomaLEGGI TUTTO
ROMA – CasAmica Onlus – organizzazione di volontariato che da oltre 30 anni accoglie i malati costretti a spostarsi in
Se n’è andato il giovane Luca Scarponi, stroncato da una malattiaLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – Aveva gli occhi ardenti di vita, Luca Scarponi, volato via a causa
Mafia, Signori (Confartigianato): “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la necessità di un solo giorno”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Stefano Signori (Presidente Confartigianato Imprese di Viterbo) e pubblichiamo: “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la