Vetralla: gli auguri del sindaco Aquilani per l’avvio del nuovo anno scolastico

Riceviamo e pubblichiamo: “Care ragazze e cari ragazzi, oggi inizia per voi il nuovo anno scolastico e desidero rivolgervi un saluto, con il fervido augurio, scuola-vetrallamio e ditaglio-nastro-sindaco tutta l’Amministrazione Comunale, affinché possiate affrontare questa nuova esperienza con serenità ed impegno. Dimostrate responsabilità nei confronti dell’apprendimento e della formazione. Lo studio comporta impegno e sacrificio e solo affrontando con serietà e

dedizione le difficoltà che incontrerete, capirete che la cultura è il miglior investimento per il vostro avvenire. Lo studio vi porterà a prendere quella patente per la vita che vi servirà per guidare il vostro futuro verso il raggiungimento di traguardi ambiti, verso le giuste soddisfazioni e tutti i successi che meritate. Vi auguro di diventare cittadini consapevoli della vita pubblica, di essere propositivi e coraggiosi, mai stanchi di coltivare le vostre aspirazioni. Lasciatevi guidare dai vostri insegnanti, che insieme ai dirigenti scolastici, al personale amministrativo e ausiliario, cureranno la vostra educazione e la vostra preparazione alla vita. Un saluto va anche alle famiglie che rappresentano un tassello fondamentale nell’educazione e nella formazione del vostro carattere, famiglie alle quali chiedo con forza di collaborare appieno con i docenti, di saper condividere i problemi della scuola e proporre soluzioni. Questa Amministrazione comunale, nonostante le difficoltà incontrate, conferma il suo impegno verso il cammino intrapreso, che è quello di sostenere le complesse necessità scolastiche. Per noi è doveroso dare priorità alla scuola e consentire a tutti i nostri studenti di affrontare in sicurezza e nel migliore dei modi ogni esperienza formativa. Lavoreremo come stiamo già facendo per assicurare l’idoneità degli spazi didattici, per migliorarli ulteriormente, per sostenere tutti i progetti scolastici ed educativi, per garantire un qualificato servizio delle mense scolastiche e al servizio degli scuolabus, riservando una particolare attenzione ai più disagiati. Un’ultima cosa. Entrate questa mattina in una scuola rinnovata, bella pulita, sicura, sappiate conservarla tale, difendetela dagli atti vandalici, non permettete ad alcuno di scrivere sui muri, considerate ogni aggressione al decoro della vostra scuola come un’offesa personale e denunciatene le responsabilità, gli autori saranno chiamati a rifondere i danni. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato per farvi tornare nella vostra scuola, dall’Assessore ai Lavori Pubblici al Vice Sindaco, dai tecnici del Comune all’impresa. Grazie al Direttore che saprà, come sempre, seguire il vostro percorso in questa nuova felice realtà. Vi auguro di compiere un anno straordinario nello studio e nel lavoro”.Il Sindaco, Sandrino Aquilani

   

Leave a Reply