Giulio Zelli

Vetralla, l’assessorato ai Servizi alla Persona riparte con “energia e verve”, parola di Giulio Zelli

di EMANUELE FARAGLIA –

VETRALLA (Viterbo) – La quinta amministrazione targata Sandrino Aquilani ha preso ufficialmente il via nel segno del “rinnovamento e quindi più energia e verve”. Parola di Giulio Zelli, neo assessore ai servizi sociali, o meglio, come si dice ora, ai servizi alla persona che garantisce: “La sensazione è estremamente positiva, c’è una gran voglia di fare”.

Da gestore navigato della cosa pubblica Zelli sa che non c’è tempo da perdere. “Siamo ancora impelagati nel Covid. Le elezioni si sono svolte a ottobre e non a primavera come prima e questa è una prima negatività. Subentrare a fine anno con bilancio già speso e decisioni già prese non è semplice. Meglio sarebbe stato partire prima. Dalle feste natalizie al presepe siamo diventati operativi appena insediati. Nonostante ciò siamo riusciti a dare un’impronta importante”.

L’assessore Zelli prosegue: “Stiamo predisponendo un bando per il rimborso degli affitti, contributo che riguarda i canoni del primo semestre 2021. Non appena sarà pronto lo renderemo noto con manifesto e su tutte le nostre pagine del Comune e i soliti canali”.

“Già operativo invece il bando per le utenze Tari (vedi moduli in basso, ndr). Come è sempre avvenuto l’assistente sociale valuta caso per caso tutte le altre situazioni”.

In ogni caso sono in arrivo delle novità importanti: “Stiamo predisponendo la pagina Facebook dei servizi alla persona. Purtroppo la precedente è andata perduta, un vero peccato. La nuova pagina sarà senza commenti perché sia quelli positivi che negativi a volte creano solo confusione. Sarà un canale di sola utilità sociale”.

Quando sarà pronta?

“Dalla prossima settimana, mi hanno garantito da martedì 21 o al massimo mercoledì 22 dicembre”.

Quali sono gli impegni dell’assessorato a medio e lungo termine?

“Ci sono una serie di impegni che abbiamo inserito nel programma elettorale. Innanzitutto il consolidamento della struttura dei servizi sociali. Insieme al distretto VT4 stiamo cercando di ottenere i fondi strutturali PON per la stabilizzazione di un numero fino a 13 assistenti sociali senza costi per il Comune. È un impegno preso il 9 novembre scorso e riconfermato nella successiva riunione di dicembre. Ci sarà una graduatoria. Potremo dare stabilità a 13 figure professionali a tempo indeterminato e non precari. A brevissimo prepareremo il bando. Si tratta di una grandissima opportunità”.

Altre azioni intraprese recentemente?

“L’altro ieri abbiamo deliberato in giunta l’acquisizione di un nuovo assistente sociale al posto di un altro che andrà in pensione ai primi dell’anno nuovo. Dal 16 gennaio entrerà in pianta stabile e a tempo indeterminato”.

Per quanto riguarda, infine, le comunicazioni del Comune di Vetralla, oltre al sito ufficiale www.vetralla.vt.it è possibile visitare anche la relativa pagina Facebook

Print Friendly, PDF & Email