Vetralla, strada Cassia ad alto rischio per pedoni ed autovetture

VETRALLA (Viterbo) – Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di Gennaro Giardino in merito alla pericolosità della strada SS Cassia a Vetralla: “Dopo circa un’anno, da quando ho scritto sia alla giunta comunale che al presidente della Provincia di Viterbo Meroi, unica autorità  che ha risposto alla mia richiesta, in merito al grave problema per chi, essendo costretto a vivere su una sedia a rotelle, deve attraversare la Cassia senza poter usufruire del sottopassaggio esistente, rischiando la propria vita, essendo questa strada ad altissimo rischio, in quanto sprovvista sia di segnaletica orizzontale che verticale e con il  traffico ad altissima sottopassaggio-vetralla2-compressorvelocità, nulla ancora è stato fatto.  Cari amministratori ciò è  alquando grave e ancora più grave che nessuno, dopo 17 anni, abbia mai fatto nulla per dare sicurezza a questa strada. Ancora una volta chiedo pubblicamente alla nostra amministrazione un sollecito intervento  per la gravità già più volte segnalata anche a mezzo stampa. La vita dei cittadini va salvaguardata,  i soldi si trovano la vita no…”.

Print Friendly, PDF & Email