“Vieni a scuola dove c’è futuro”, Comune di Bagnoregio e Istituto Agosti pronti ad investire sugli studenti

BAGNOREGIO ( Viterbo) – “Vieni a scuola dove c’è futuro”, questo il messaggio che il Comune di Bagnoregio e l’Istituto Fratelli Agosti intendono lanciare ai ragazzi dell’ultimo anno delle medie, e alle loro famiglie, che entro il mese di gennaio devono decidere a che scuola iscriversi per il prossimo anno.

Il “modello Civita” a sostegno di un’eccellenza scolastica: l’Istituto Fratelli Agosti; che ha una lunga tradizione come Istituto Agrario e dal prossimo anno sarà attivo anche come Istituto Tecnico Economico con indirizzo Turismo.

Tra la scuola e il Comune di Bagnoregio – uno dei più dinamici del centro Italia e capace di costruire negli ultimi anni uno sviluppo importante proprio grazie al turismo – è attiva un’importante sinergia. “Puntiamo da sempre su una formazione d’eccellenza – le parole della dirigente scolastica Paola Adami -, capace di guardare al mondo del lavoro. I nostri ragazzi vengono formati per affrontare il futuro nel migliore dei modi possibili. Questo vale da sempre per l’Agrario e varrà per il Turistico”.

Per il sindaco Francesco Bigiotti è importante coltivare uno stretto rapporto tra Comune e Istituto Agosti: “I giovani sono il nostro domani ed è vitale fornire la formazione giusta e utile a orientarli e a fornirgli le competenze e le visioni necessarie per lavorare. Da anni il nostro Istituto Agrario rappresenta un’eccellenza e l’arrivo del Turistico chiude il cerchio su questo grande sviluppo che grazie a Civita stiamo vivendo. L’amministrazione comunale ha deciso di investire sull’Istituto Agosti perché lo ritiene un’eccellenza”.

Così a tutti i nuovi iscritti proprio il Comune di Bagnoregio darà un sostegno negli studi di 250 (per i primi 25 iscritti dell’Agrario e 150 a chi si iscrive dopo) e 150 euro a chi si iscriverà al Turistico. Con l’impegno che i più meritevoli troveranno occupazione, almeno per un anno subito dopo il diploma, nello sviluppo del “modello Civita”.

Per avere informazioni ulteriori contattare il 3381383300.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Le paure degli italiani? Roditori, scarafaggi, blatte e calabroni svettano in cima agli infestantiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.  “Italiani e infestanti”, Indagine demoscopica realizzata da Doxa per Rentokil attraverso 1.005 interviste online su
Neve, si continua a spargere sale per eliminare il ghiaccioLEGGI TUTTO
VITERBO – Interventi sul manto stradale anche su viale Fiume, via Cardinal de Gambara e strada Ponte Vejano a Bagnaia.
Decessi per mesotelioma nell’Ospedale di Rieti. Inail condannata. Bonanni (ONA): “Censiti 374 casi di mesotelioma tra gli operatori sanitari”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dall’Osservatorio Nazionale Amianto e pubblichiamo. “La Corte di Appello di Roma, con sentenza n. 202/2019, ha accolto
Bonus ristrutturazioni e mercato immobiliareLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Tecnocasa e pubblichiamo. I bonus fiscali per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica sono stati
Il tempo di domani 25 gennaio, torna il sereno?LEGGI TUTTO
Viterbo – Condizioni di tempo stabile con ampi spazi di sereno nel corso della mattinata e qualche nube al pomeriggio;
Viterbo, arrestato dai carabinieri un commerciante italiano sorpreso a spacciare, sequestrati 6 grammi di drogaLEGGI TUTTO
VITERBO – Arrestato nella notte dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo , in pieno centro, al termine di
Neve, a San Martino al Cimino si previene il ghiaccio con lo spargimento di saleLEGGI TUTTO
VITERBO – Dopo la neve il ghiaccio. A San Martino al Cimino, in Via Marche  si sta spalando e spargendo
Firenze ospita “Omaggio a Frida”, vernissage venerdì 25 gennaioLEGGI TUTTO
FIRENZE – La mostra “Omaggio a Frida” sarà inaugurata il 25 gennaio alle ore 16:30 al secondo piano del Palazzo
Assaggio guidato di oli d’ oliva ad AcquapendenteLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE (Viterbo) – Il 14 gennaio scorso, ad Acquapendente, presso la sala “Chico Mendes”, sede della Riserva Naturale di Monte Rufeno,
Neve e gelo, interventi a Bagnaia, San Martino e TeverinaLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- VITERBO- Disagi a causa del gelo. Il gruppo comunale di Protezione civile sta andando a Bagnaia e ha