Villa Ada, Roma, cane bruciato vivo: arrestato l’autore dell’atroce gesto

E’ stato rintracciato ed arrestato l’autore dell’atroce gesto di Villa Ada: un 47 enne con problemi psichici, che ha bruciato vivo un piccolo jack Russel. Il poverojack-russel cane era stato prima legato e bastonato barbaramente prima di finire morto arso dalle fiamme. L’associazione

per la tutela degli animali, Earth aveva offerto 500 euro di ricompensa per rintracciare il responsabile. La stessa associazione si costituirà ora in giudizio contro il responabile del folle gesto.

   

Leave a Reply