Vino e cultura a braccetto nell’ultimo appuntamento con “Book&Wine 2013”: a Tarquinia arriva Kempes Astolfi

Book&Wine 2013, ultimo atto: domenica 15 dicembre la kermesse enoletteraria ideata e promossa dall’Università Agraria vive il suo ultimo evento dell’anno solare e lo fa affidandosi a un’opera prima. Protagonista della chiacchierata – in programma alle ore 18.00 presso la Piccola Casa dell’Arte e della Cultura, sede dell’Associazione Artistico Culturale La Lestra, nell’ex lavatoio di via dei Granari, a Tarquinia – sarà Kempes Astolfi, regista e sceneggiatore già noto, a Tarquinia, come ideatore del movimento “Kome sto?”.

JumpKeIl primo romanzo di Kempes è L’abbraccio perfetto (Prospettiva Editrice), nelle librerie dallo scorso 3 dicembre: una storia particolare, un’idea capace di incuriosire per “nascondere” riflessioni sull’attuale modo (superficiale) di vivere i rapporti; sulle aspettative, troppo spesso trascurate e insoddisfatte, nei legami tra le persone.

 

A guidare la chiacchierata con l’autore sarà Gino Saladini, già sindaco di Civitavecchia, medico e scrittore: una scoperta che va oltre le pagine, che indaga un personaggio che della creatività e della comunicazione ha fatto la propria professione.

Il tutto, come sempre, abbinato alla degustazione di vini rigorosamente tarquiniesi. Stavolta tocca a un bianco, il Nethun (anno 2012) dell’Azienda Vitivinicola Muscari Tomajoli. A guidare la degustazione saranno come sempre i sommelier della FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori.

   

Leave a Reply