Visite guidate, escursioni, incontri e laboratori gratuiti: il programma del Centro di Interpretazione Ecomuseo della Tuscia Rupestre per una primavera-estate 2022 indimenticabile

VETRALLA (Viterbo) – Il ricco calendario e le attività educative gratuite dell’Ecomuseo della Tuscia Rupestre, a cura di “i Semi” società cooperativa sociale, hanno preso il via domenica 29 Maggio nel bosco di Monte Fogliano, a Vetralla.

Il programma dell’Ecomuseo, finanziato grazie ai contributi per i servizi culturali dell’Organizzazione Museale della Regione Lazio, Direzione regionale Cultura Politiche giovanili e Lazio Creativo , è finalizzato a far conoscere il territorio della Tuscia Rupestre e le risorse naturalistiche e culturali in esso presenti.

Gli eventi in calendario sono completamente gratuiti ed il risultato di un’intensa attività di relazione tra la cooperativa e le realtà formative, associative e culturali attive in ambito educativo e divulgativo, le quali hanno assicurato una attiva partecipazione alle iniziative dell’Ecomuseo. Con questo ventaglio di proposte, ancora una volta, I Semi società cooperativa sociale, persegue l’obiettivo di garantire continuità e impegno nel far crescere e stimolare la partecipazione e la condivisione della comunità e del territorio.

Il calendario, rivolto ad adulti e bambini, prevede visite guidate a tema, escursioni e brevi trekking, seminari e incontri culturali, incontri nelle scuole primarie e secondarie.

In calendario anche attività pratiche, laboratori, ed escursioni con la realizzazione di video marketing che permetteranno di raccontare il territorio dal punto di vista emozionale ed esperienziale.

Da Giugno ad Agosto saranno proposti anche originali eventi e spettacoli dal vivo; l’offerta sarà anche diversificata per venire incontro alle differenti esigenze delle persone di tutte le età e passioni, che potranno così vivere esperienze esclusive a contatto con il territorio e la natura.

Grandissimo successo e riscontro per il primo appuntamento di ieri domenica 29 Maggio, “Danzare il bosco”, esperienze creative in movimento, a cura di Daniela Marcello.

L’evento ha permesso alle famiglie presenti di trascorre una giornata in natura,  riscoprendo il territorio attraverso un approccio ecologico e creativo. Fulcro dell’iniziativa è l’attività di danza creativa/danzaterapia metodo Maria Fux, espressione artistica motoria adatta per la sua semplicità a tutte le età e abilità.

 

I prossimi appuntamenti:

 

Visite guidate archeologiche: aperte a nuclei familiari e a singoli partecipanti. Inizio escursioni ore 9:00.

  • 4 Giugno – Necropoli orientale del terrone e della Casetta  Blera – Leonardo Maltese
  • 12 Giugno – Norchia Vetralla-Viterbo – Leonardo Maltese
  • 18 Giugno – San Giuliano Barbarano Romano – Andrea Sasso
  • 25 Giugno – Pian del Vescovo, Petrolo, Cava Buia – Leonardo Maltese

Escursioni naturalistiche:

  • Domenica 5 Giugno ore 9:00 – Escursione via Francigena Vetralla – Capranica (Torri di Orlando) in cammino con Ilenia in collaborazione con l’Associazione “La via Francigena in Tuscia – Viterbo”.

Appuntamento area sosta Rita Chiodi, Monte Fogliano Vetralla con la prof.ssa Alessandra Croci;

  • Mercoledì 15 Giugno ore 9:00 – Trekking del Monte Fogliano – Appuntamento area sosta Rita Chiodi, l’itinerario prevede brevi soste all’Eremo di San Girolamo, nell’area geologica Elcetella e in cima al Monte Fogliano. Percorso di circa 6 km dislivello 550 m. difficoltà media. Tempo previsto percorrenza sentiero circa 4 ore.

A cura di Mauro Franceschi.

Ciclo di incontri culturali e laboratori con famiglie al centro:

  • Giovedì 9 Giugno ore 17:00 – Centro di Interpretazione Vetralla – Conoscere il territorio le aree protette i parchi regionali, i musei e i centri visita a cura degli operatori del centro;
  • Sabato 11 giugno ore 16,00 – Storia e tradizioni artigiane in collaborazione con la Prof.ssa Elisabetta De Minicis e dott.ssa Camilla Caputo presso il Museo della Città e del Territorio di Vetralla;
  • Giovedì 16 Giugno ore 17:00 – Centro di Interpretazione Vetralla – Le risorse geotermiche locali con la Dott.ssa Francesca Lotti ricercatrice UNITUS;
  • Sabato 18 Giugno ore 10:00 – Danzare il bosco esperienze creative in movimento per tutte le età e le abilità a cura di Daniela Marcello;
  • Sabato 25 Giugno ore 16,00 – La ceramica domestica di Vetralla in collaborazione con la Prof.ssa Elisabetta De Minicis e la Dott.ssa Camilla Caputo presso il Museo della Città e del Territorio di Vetralla.
  • Dal 1 Giugno al 29 Giugno tutti i mercoledì dalle ore 10,30 alle 12,30 – Centro di Interpretazione Vetralla

Laboratorio di ceramica – tecnica base della decorazione a cura di Cristina Colangeli ceramista.

 

E’ gradita la prenotazione contattando il numero 3200221737

 

Per tutte le informazioni, i SEMI società cooperativa sociale,

telefono 07611520076, info@isemi.it www.isemi.it

 

Centro di Interpretazione dell’Ecomuseo della Tuscia Rupestre

Via Cassia Interna 95/96/97

01019 Vetralla (VT)

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email