Viterbese impatta a reti inviolate con la Vibonese

di ALESSANDRO PIERINI –

VITERBO – I gialloblu non vanno oltre il pareggio con la Vibonese. La Viterbese ha avuto sempre con il pallino del gioco in mano, ma ha creato molto poco negli ultimi sedici metri.
Mister Taurino ha confermato le impressioni della vigilia e cambia nel 4-3-1-2 per necessità. Rossi era titolare in attacco affiancato da Simonelli e Palermo era il fantasista che deve rifinire l’azione offensiva.
La partita era bloccata e noiosa. Le conclusioni verso lo specchio della porta sono state sporadiche e poco pericolose.
La Viterbese faceva la partita e dirigeva maggiormente il gioco. C’era palleggio a centrocampo e cross dalle fasce, ma la Vibonese si chiudeva bene e non lasciava passare nulla. I calabresi tentavano più verticalizzazioni veloci.
Statella impegnava Daga alla deviazione in angolo al 29° e Baschirotto di testa concludeva tra le braccia del portiere avversario al 38°.
Si andava negli spogliatoi.
La ripresa partiva e finiva sul falsa riga del primo tempo: Viterbese padrona del gioco e Vibonese che tentava di ripartire in contropiede.
Non succedeva nulla e le azioni offensive non si concretizzavano negli ultimi 16 metri. I due mister tentavano cambi e spiccavano il ritorno di Falbo tra le fila gialloblu e l’inserimento di Porru.
Le due squadre si accontentavano del oreggio a reti inviolate e si dividevano la posta in palio. I gialloblu torneranno in campo sabato prossimo alle 12:30 contro il Palermo sempre all’Enrico Rocchi.

VITERBESE (4-3-1-2): Daga; Baschirotto, Markic, Camilleri, Urso (22°st Falbo); Adopo (39°st Porru), Bensaja, Salandria; Palermo; Simonelli (30°st Menghi M.), Rossi
A disposizione: Bisogno, Bianchi, Mbende, Ricci, De Santis, Menghi E., Sibilia, Zanon, Besea
Allenatore: Roberto Taurino

VIBONESE (4-3-3): Marano; Sciacca, Bachini, Redolfi, Ciotti; Ambro, Laaribi, Tumbarello (22°st Cattaneo); Berardi (27°st Parigi), Plescia, Statella
A disposizione: Mengoni, Murati, La Ragione, Falla, Leone, Di Santo, Mancino, Fomov
Allenatore: Giorgio Roselli

ARBITRO: Mattia Caldera di Como
1° ASSISTENTE: Alessandro Antonio Boggiani di Monza
2° ASSISTENTE: Sergiu Petrica Filip di Torino
QUARTO UOMO: Valentina Finzi di Foligno

Ammonizioni: 35°pt Simonelli (VT), 16°pt Markic (VT), 35°st Rossi (VT), 35°st Redolfi (VV)
Espulsioni: –
Angoli: 4-4
Note: giornata soleggiata e clima fresco; partita giocata a porte chiuse causa Covid-19

Print Friendly, PDF & Email