Università Unimarconi

Viterbo: Cena con i Facchini di Santa Rosa per Commentare la Prova Tecnica della Nuova Macchina “Dies Natalis”

di GIUSEPPE INTAGLIATA-

VITERBO- A Viterbo, in piazza San Lorenzo, si è svolta una cena speciale organizzata dal Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa, occasione per commentare la prova tecnica della nuova macchina di Santa Rosa, “Dies Natalis”. La serata ha visto la partecipazione di circa 250 persone, tra cui il presidente del Sodalizio, Massimo Mecarini, e il capofacchino Sandro Rossi.

La “Dies Natalis”, ideata dall’architetto Raffaele Ascenzi, è stata in parte assemblata in piazza del Comune. Dopo una giornata di intenso lavoro da parte degli operai della ditta Fiorillo, impegnati nel montaggio, la mattina successiva è stata dedicata alla prima prova tecnica del traliccio. Questo test ha simulato ciò che accadrà la sera del 3 settembre, quando i facchini di Santa Rosa trasporteranno la macchina in onore della santa patrona.
La cena in piazza San Lorenzo non è stata solo un momento di convivialità ma anche un evento di solidarietà. Durante la serata, sono state trasmesse le immagini della prova del traliccio e sono state effettuate interviste con i protagonisti dell’evento. Il ricavato della serata sarà donato in beneficenza alla casa famiglia del Murialdo, dimostrando l’impegno della comunità non solo nel mantenere vive le tradizioni, ma anche nel supportare chi è in difficoltà.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE