Viterbo Cresce, Micci e Lotti: “Rinnoviamo il sostegno ad Alessandra Troncarelli”

VITERBO – Riceviamo da Isabella Lotti, Elpidio Micci e pubblichiamo: “È con grande soddisfazione che guardiamo i risultati del primo turno di queste elezioni comunali. E con molta riconoscenza vogliamo ringraziare tutti i cittadini di Viterbo che hanno deciso di votare per noi: 523 sono state infatti le preferenze espresse per Elpidio Micci, 398 quelle per Isabella Lotti.

Questo importante risultato ha per noi un duplice significato, personale e politico. Dal punto di vista personale, impossibile negarlo, questi numeri ci gratificano e ci spronano per affrontare il ballottaggio con ancora più forza e determinazione. Ma dal punto di visto politico, ed è questo il dato più importante, questi numeri ci dicono che una fetta importante dei viterbesi crede e appoggia il nostro progetto di dialogo, confronto e riforme.
Come abbiamo più volte ribadito in questi mesi, Viterbo Cresce è una formazione politica di centrodestra. Così come di centrodestra sono i nostri elettori. Incarniamo e rappresentiamo infatti con orgoglio i valori del Partito Popolare Europeo: moderati, europeisti, democratici, popolari. Insomma, siamo un vero polo liberale che nulla ha da spartire con sovranismo e populismo.
La nostra decisione di appoggiare la candidatura di Alessandra Troncarelli nasce dalla condivisione di un programma amministrativo che appoggiamo in ogni suo aspetto e che crediamo possa davvero traghettare Viterbo attraverso un percorso di riforme e sviluppo. Ma nasce anche dalla consapevolezza che la politica è innanzitutto confronto. Che non significa rinunciare alla propria identità politica, ma piuttosto saper immettere i propri valori di riferimento in un percorso fatto di ascolto e dialogo con gli altri e, infine, sintesi.
Nulla di diverso da quanto accade oggi a livello europeo a Bruxelles e nei vari paesi dell’Ue, dove forze socialdemocratiche e liberali condividono percorsi amministrativi e politici con risultati eccellenti. Perché questa è l’essenza della politica e sempre lo sarà. Chi invece va in giro nelle piazze viterbesi a rivendicare con orgoglio il proprio isolazionismo e a urlare che mai e mai poi mai avvierà un dialogo con gli altri, nella migliore delle ipotesi mostra ingenuità e incompetenza politica che sicuramente non servono a Viterbo.
Nel ringraziare i nostri elettori per lo splendido risultato ottenuto, vogliamo rinnovare l’invito ad andare nuovamente a votare per il ballottaggio. È di estrema importanza, oggi più che mai, rinnovare l’appoggio ad Alessandra Troncarelli come unico baluardo contro un finto civismo demagogico e rissoso. Alle urne ci troveremo di fronte a un bivio. Da una parte abbiamo Alessandra, un’amministratrice di lungo corso che anche nella giunta regionale sta ottenendo risultati molto importanti che sono sotto gli occhi di tutti. Dall’altra abbiamo invece solo slogan, tante urla, tanta presenza sui social ma nessuna concretezza”.
Print Friendly, PDF & Email