Viterbo, FdI: “Bilancio anonimo, maggioranza senza idee”

VITERBO – Riceviamo dal Gruppo consiliare Fratelli d’Italia e pubblichiamo: “La votazione dell’assestamento di bilancio che si è conclusa ieri ci ha restituito un documento anonimo e senza la ben che minima visione politica della città.

Invece di cogliere l’opportunità di destinare i circa cinque milioni di euro per interventi immediati e necessari, gli assessori sono rimasti muti durante la discussione e non hanno argomentato alcun provvedimento,  elaborando  un documento senza prospettiva.

I 15 emendamenti presentati da Fratelli d’Italia sono stati tutti bocciati dalla maggioranza, solo ed esclusivamente per puro calcolo politico, con un atteggiamento che di civico in realtà ha ben poco e del quale si sono dimenticati in pochissimi giorni di governo.

Ci è parso addirittura che in alcuni momenti dei neo consiglieri abbiano abbandonato l’aula per non votare: questo non è di certo il piede giusto per un’amministrazione che ha l’ambizione di rivoltare la città.

Assistenza domiciliare, aiuti a scuole, parrocchie, anziani e minori con disabilità, nonché sport inclusivo, opere pubbliche e incentivi al commercio, sono stati clamorosamente bocciati senza nemmeno che sindaco, assessori e consiglieri si siano assunti la responsabilità di spiegarne il perché.

Per amministrare ci vuole coraggio ed era fondamentale che questa nuova amministrazione approfittasse di una simile opportunità “caduta dal cielo” e in gran parte ereditata. Come spesso accade, invece, i proclami da campagna elettorale si rivelano ben presto solo intenzioni e propaganda!”

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email