Università Unimarconi

Viterbo, Giovanni Arena replica alla sindaca Chiara Frontini

VITERBO – L’ex sindaco Giovanni Arena replica sui social alla sindaca Chiara Frontini: “Non devono certo essere tempi tranquilli per la sindaca Chiara Frontini, lo dimostra il modo scomposto e disordinato con cui replica alle mie critiche che sono le stesse di tante famiglie viterbesi. Probabilmente ha perso del tutto il contatto con i cittadini ignorando le loro esigenze.

La sindaca risponde piccata riferendosi ai miei fallimenti e su questo punto, purtroppo, debbo darle ragione, infatti il danno più grande è quello di averle lasciato una montagna di milioni che sta spendendo nel peggiore dei modi.

A proposito di fallimenti, vogliamo parlare della chiusura dello stadio Rocchi e dell’assurda proposta di trasformarlo in un luogo per attività sportive interdisciplinari? Oppure di come sono stati umiliati in consiglio i dipendenti comunali? Con il suo modo supponente e arrogante è riuscita a farsi odiare dalla stragrande maggioranza dei viterbesi.

Continuerò, fino all’ultimo giorno di questa disgraziata consigliatura, a evidenziare pubblicamente tutte le ingiustizie che subiscono e subiranno i cittadini viterbesi, a cominciare dal prossimo aumento della tari di circa il 30% senza avere alcun miglioramento del servizio di raccolta rifiuti.

Le isole ecologiche “intelligenti” giacciono abbandonate e l’ecocentro per i rifiuti ingombranti, terminato da quasi un anno, rimane inspiegabilmente chiuso.
È chiaro a tutti che la sindaca è molto allergica alle critiche, ma prima o dopo dovrà farsene una ragione e cambiare atteggiamento. Non può continuare ad esistere una sola donna al comando, penalizzando i consiglieri che esprimono il proprio punto di vista.

Il mio auspicio è che al più presto il consiglio comunale possa esercitare senza timore le proprie prerogative.
Cara dott.ssa Frontini, ha ancora tempo per recuperare, lo spero tanto per il bene della città e dei nostri concittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE