“Viterbo incontra Costa Rica”, i ringraziamenti dell’Associazione Eta Beta

A pochi giorni dalla conclusione dell’evento, l’Associazione Ecosta ricata Beta ringrazia tutti quelli che – a partire dal Comune di Viterbo – hanno reso possibile la perfetta riuscita di “Viterbo incontra Costa Rica”, la manifestazione che ha gettato un ponte tra la città dei papi e il Paese dell’America centrale. Alle varie iniziative ha partecipato anche l’ambasciatore in Italia Jaime Feinzaig e la moglie Alessandra, che in Costa Rica ha ricoperto vari incarichi politici. Sono tanti i soggetti che hanno reso possibile l’iniziativa, offrendo un contributo economico o accollandosi il costo di alcuni servizi.

“Oltre al Comune – dicono dall’associazione – preziosa è stata la collaborazione di Camera di Commercio di Viterbo, Comune di Bagnoregio, Cassa Edile, Unindustria Viterbo, Terme dei Papi, Azienda Agricola Pratoleva, Corte dei Dor ia, Cantine Cardeto, Associazione Acum, Nuovo Centro Danza Fitness, Cooperativa Gli anni in tasca, Bcg, la marchesa Adriana Cordero Lanza di Montezemolo, il senatore Carpinelli, Andrea Rosati dell’Icar. Un ringraziamento anche alla Polizia Locale di Viterbo, alla Polizia di Stato, alla Guardia di Finanza e alle polizie locali dei Comuni visitati dall’ambasciatore: Montefiascone, Bagnoregio e Celleno. Durante le sue giornate viterbesi, l’ambasciatore costaricense ha incontrato, oltre agli imprenditori, diverse autorità (oltre al sindaco Michelini, il prefetto Scolamiero e il vescovo Fumagalli) e sono stati siglati due protocolli d’intesa sull’ambiente con l’Università della Tuscia che, secondo l’ambasciatore stesso e il rettore Alessandro Ruggieri, potranno essere implementati in futuro.

Ai rapporti con l’ateneo, coordinati dal professor Alessio Valentini oltre che dallo stesso Ruggieri, l’ambasciatore tiene in maniera particolare, tanto che ha voluto incontrare anche il professor Riccardo Valentini, premio Nobel per la pace nel 2007 come membro dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) e attuale consigliere regionale.

   

Leave a Reply