Viterbo: riunione in Prefettura per le problematiche della fauna selvatica,

Allarme fauna selvatica, in particolare lupi, nella Tuscia. Si è così tenuta questa mattina in Prefettura una riunione operativa. L’incontro è stato piazza-del-comune-prefetturapresieduto dal vice Prefetto Vicario, Tarricone insieme alle istituzioni locali ed alle varie associazioni rappresentative degli agricoltori e allevatori. Si è sviscerato il problema di tutelare da un lato la specie protetta del lupo, ma dall’altra di prevenire i danni a cose e persone, a partire dagli agricoltori ed allevatori.Alla fine si è deciso di

avviare un monitoraggio del fenomeno per capirne la vera entità, in merito al quale l’amministrazione provinciale si è impegnata ad acquistare delle telecamere specifiche per effettuare questa rilevazione.

Dopo ciò si elaboreranno delle azioni concrete con la competenza degli enti relativi, quale l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, volte a preservare la specie protetta, ma , al tempo stesso, a prevenire danni a cose o persone.

In questa situazione ad essere particolarmente coinvolta è la Riserva di Monte Rufeno, il cui rappresentante si è impegnato a farsi da portavoce della problematica presso la Regione.

Infine, è stato ammirato il lavoro dei Carabinieri di Montefiascone e della Polizia provinciale, nonchè del Corpo forestale dello Stato ad eseguire specifici controlli dove si è registrata la presenza di lupia tutela della popolazione e delle stesse colture ed allevamenti.

   

Leave a Reply