Viterbo, Rotelli: “Grazie al Ministro Lollobrigida per la sua presenza nella Tuscia”

VITERBO – Grazie al Ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida per la sua presenza di oggi nella Tuscia.
Il Ministro, profondamente legato al nostro territorio, ha dimostrato ancora una volta il suo impegno per la valorizzazione del settore agricolo locale e nazionale.
La mattinata è iniziata con un incontro presso lo stabilimento di Assofrutti a Caprarola, per un appuntamento con il Presidente Pompeo Mascagni ed i corilicoltori del territorio. Un’occasione per discutere delle sfide che il settore sta affrontando, ma anche per mettere in luce le nostre eccellenze, riconosciute in termini di qualità e l’innovazione.
Successivamente, a Viterbo, il Ministro ha inaugurato la nuova sede dell’ICQRF, l’Ispettorato Centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari.
L’inaugurazione di questa sede è un riconoscimento importante per la Città e, un tassello fondamentale per rafforzare la lotta contro le frodi agroalimentari e garantire la qualità dei prodotti che arrivano sulle nostre tavole.
La conferenza stampa che è seguita, tenutasi in una sala della Provincia gremita di partecipanti, alla presenza anche del Presidente Alessandro Romoli, dell’Assessore Elena Angiani e del capo Dipartimento ICQRF, Felice Assenza, ha ulteriormente sottolineato l’importanza di questa iniziativa per il nostro territorio e per l’intero settore agroalimentare.
Non è mancata infine una visita al comitato elettorale a sostegno di Antonella Sberna, candidata al Parlamento europeo alle prossime elezioni dell’8 e 9 giugno.
Grazie al Ministro Lollobrigida, per aver ancora una volta riconosciuto l’importanza della nostra Provincia e la qualità dei nostri prodotti. Un chiaro segnale di quanto Viterbo possa contribuire al progresso e alla crescita della Nazione, diventando una capitale politica del sistema agricolo nell’intera Regione”.
Lo dichiara in una nota l’On. Mauro Rotelli, Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE