Vitorchiano: la Pro loco organizza una “Passeggiata nei tempi antichi”

L’Associazione Pro Loco di Vitorchiano è lieta di accoglierepro-loco-vbitorchiano cittadini e viandanti per una “Passeggiata nei tempi antichi”, excursus storico dal Medioevo al Rinascimento con

rievocazioni storiche, spettacoli, mostre e gustosi intrattenimenti. L’evento si svolgerà dal 14 settembre, a partire dalle ore 16,30, fino al 15 settembre alle ore 21.

L’intera manifestazione sarà animata da musica medievale itinerante eseguita con tamburo e flauto. Sarà possibile visitare la Sala Consiliare, la Torre del Palazzo Comunale e l’Archivio Storico Comunale.

Presso l’antico lavatoio di Via Marzio potranno essere ammirati splendidi cavalli mentre in Piazza Roma stazioneranno eleganti rapaci . In Piazza Roma sarà allestito un attendaggio di arcieri mercenari in stile medievale a cura della Compagnia della Gazza, in via della Carbonara sarà possibile effettuare prove di tiro con l’arco.

Presso “Hostaria de’ Tempi Antichi” sarà possibile gustare vino, salumi, formaggi ed altre specialità locali.Presso il “Chiosco de’ Fritti” si gusteranno appetitosissimi fritti.

Questo il programma: sabato 14 settembre alle ore 16:30 Le chiarine dei Fedeli di Vitorchiano daranno inizio alla manifestazione. Conio della prima Provisina, l’antica moneta con cui i Vitorchianesi riscattarono la propria libertà dal senatore romano Annibaldi a cura del Magister Monetae Marco Guglielmi. Apertura della Mostra di antiche pergamene presso l’Archivio Storico Comunale. Apertura “Hostaria de’ tempi Antichi” presso via Santa Maria. Apertura “Chiosco de’ Fritti”in Piazza Roma 17:00. Sfilata Gruppo Storico Spadaccini di Soriano. Spettacolo Medieval Time “Angeli e demoni”. Spettacolo di falconeria. Esibizione Gruppo Storico Spadaccini di Soriano. Dalle ore 19:30 cena presso i locali del Convento S.Agnese 21:30 e spettacolo comico “Facezie medievali” a cura dei “Fili de le Pute” . Esibizione gruppo storico Spadaccini di Soriano 23:00 .Spettacolo Medieval Time “Angeli e demoni”.

Domenica 15 settembre: alle ore 10:00 Le chiarine dei fedeli di Vitorchiano annunceranno l’apertura del Mercato degli Antichi Mestieri. Spettacolo itinerante Medieval Time “Il circo del medioevo”. Spettacolo in postazione fissa Medieval Time “Il circo del medioevo” alle ore 12:00. Esibizione Gruppo Sbandieratrici di Viterbo 16:00. Spettacolo itinerante Medieval Time “Il circo del medioevo”. Spettacolo comico “Facezie medievali” a cura dei “Fili de le Pute”. Spettacolo in postazione fissa Medieval Time “Il circo del medioevo” alle ore 17:30. Esibizione del M° Orlando Cruciani presso la Sala Consiliare. Spettacolo di falconeria. Sfilata Corteo storico elle famiglie nobili viterbesi, gruppi sbanideratori e musici dell’associazione culturale Pilastro, con la esibizione di musici e sbandieratori ed omaggio alla Casa di Santa Rosa. Alle 19:30 cena presso i locali del Convento S.Agnese.

In merito al Corteo storico Città di Viterbo, che sfilerà domenica 14, si ricorda che questo è nato nella primavera del 2001, grazie all’iniziativa di un gruppo di persone, presso la parrocchia di Viterbo “Sacro Cuore”, con l’associazione culturale Parrocchia Sacro Cuore, successivamente denominata “Asociazione Culturale Pilastro”. La sua costituzione veniva formalmente ufficializzata con atto dispositivo e statuto il 19 maggio 2002. Nell’ ambito dell’Associazione nasce il corteo storico che raffigura in un corteggio le antiche famiglie nobili viterbesi dall’ epoca di Santa Rosa in poi e fissa la sua sede, grazie alla disponibilità del parroco Don Flavio Valeri, presso la parrocchia “Sacro Cuore”.

E’ composto da circa 50 figuranti e vede la partecipazione di donne, uomini e bambini che indossano abiti rinascimentali cuciti a mano con stoffe pregiate come il velluto e il damasco, rifiniti e impreziositi con passamaneria d’oro e perle bianche. Il debutto avvenne il 25 agosto 2001 in occasione dei festeggiamenti del Quartiere Pilastro, sfilando con i minifacchini per le vie del Quartiere e del centro citta’, raccogliendo entusiasmanti apprezzamenti da tutti i Viterbesi e non solo. Il 31 agosto 2001 veniva invitato dalla scuola S.A.R.V.A.M. dell’ Aeronautica Militare a partecipare all’apertura dei giochi mondiali di pallavolo al palazzo papale, presenti alte Autorità di ogni paese partecipante. Il 1 settembre, ospitato dal Centro Sociale Pilastro, il corteo partecipava all’inaugurazione di una mostra dedicata al 750° anniversario della morte di Santa Rosa. Il pomeriggio del 3 settembre 2001, in attesa del trasporto della macchina di Santa Rosa, veniva chiamato a sfilare lungo il prestigioso percorso. Onore che da questa data si ripete tutti gli anni. Dal 2001 ad oggi il corteo, in continua ascesa, ha partecipato a manifestazioni di festeggiamenti dei Santi patroni in Provincia e nella città di Viterbo, alla processione del Santissimo Salvatore, San Pellegrino in fiore, Viterbo con amore e da ultimo, ma solo in ordine di tempo, alla Madonna Santissima Liberatrice. Nell’ aprile del 2007 con alcuni figuranti del corteo partecipa alle riprese del video documentario della mostra antologica “I Farnese e il Ducato di Castro” realizzato da Tusciart Italia-Eventi.

Dal mese di maggio 2011 l’associazione ,per arricchire e dare lustro al corteo, costituisce il gruppo musici composto da 2 chiarine e 4 tamburi( 2 rullanti e 2 imperiali). Il gruppo musici inizia a partecipare a manifestazioni varie anche in maniera autonoma ricevendo apprezzamenti e crescendo in numero di elementi. Le musiche sono ideate e realizzate dai componenti del gruppo.

   

Leave a Reply