Volley, la Horizon-Globo sconfitta al tie-break Il ds Santini: “Amareggiati. Partita importante per la salvezza”

I rossoblù di Giovannetti tornano a casa con un unico punto in tasca dopo aver ceduto per 3-2 a Monterotondo il settimo match della stagione. La squadra ha lottato fino alla fine ma non è riuscita a strappare ai padroni di casa la vittoria. Un risultato che lascia l’amaro in bocca in casa Horizon-Globo che da questo match si aspettava ben altro. All’avvio di gara i rossoblù entrano in campo decisi e concentrati. La squadra riesce a

mantenere l’equilibrio e con pochi sbagli e imperfezioni chiude il primo parziale 21-25. Storia differente nel secondo set. La Horizon-Globo riprende la gara con la stessa decisione ma i padroni di casa non ci stanno ad un’altra sconfitta e si accaparrano il secondo parziale 25-20. I locali conducono le danze anche nel terzo set. La Horizon-Globo cerca di recuperare punti ma Monterotondo non molla e vince 25-18. Poi nel quarto set i rossoblù cambiano marcia e conducono la partita al tie-break con un perentorio 19-25 nel quarto parziale, ma il gioco decisivo va ai padroni di casa che all’ultimo set s’impongono 15-11 e strappano la vittoria. Questo il commento a fine match del ds Francesco Santini: “Siamo amareggiati, questo con Monterotondo era un match importante per la salvezza e la sconfitta dimostra che ancora non siamo usciti del tutto dal tunnel. Speriamo di chiudere l’anno come si deve sabato prossimo in casa con Castelfranco”. Quindi la Horizon-Globo scenderà nuovamente in campo sabato 21 dicembre per l’ultimo match prima della pausa natalizia. Al palasport Pino Smargiassi i rossoblù ospiteranno Arno Castelfranco per l’ottavo match di campionato in programma alle 17.00.

   

Leave a Reply