Università Unimarconi

Wiplanet chiude seconda: sconfitta con i Brewers

MONTEFIASCONE (Viterbo) – È stata una strana partita quella disputata all’Acqua Acetosa da Brewers e WiPlanet, che evidentemente hanno sentito l’importanza del risultato, decisivo per l’accesso ai play-off per la promozione in serie B.

Hanno prevalso i Brewers per 6 a 3, grazie soprattutto ad una ottima difesa (solo 1 errore), mentre i giallo-verdi hanno commesso ben 8 errori difensivi, non supportando così il buon lavoro dei due lanciatori, il partente Calamari (4,1 RL, 8BVC, 1BB, 3K) e il rilievo Carletti (3,2 RL, 4BVC, 2BB, 6 K).

Il punteggio è stato quasi sempre in equilibrio, 1 pari fino al 4° inning, poi un allungo dei Brewers al 5°, quando grazie a 3 valide ed un errore della difesa si portavano sul 4 a 1, ma senza riuscire a prendere un vantaggio decisivo.

Ma la reazione dei falisci si limitava ad accorciare le distanze, senza impedire altri due punti e alla fine il punteggio si fissava sul 6 a 3.

Entrambe le squadre hanno mostrato una buona forma in battuta, 12 valide per i Brewers e 10 per il WiPlanet, con in evidenza con 2 valide Lo Rillo e Andrea Tabarrini, che però non sono stati altrettanto solidi in difesa, commettendo entrambi 2 errori.

Ora saranno i Brewers che il 1° settembre ospiteranno l’Iglesias (che ha prevalso 16-14 sul Sassari nello spareggio per la vittoria nel girone Q) nell’andata dei play-off per la promozione in serie B.

Ci auguriamo che la squadra romana riesca a ottenere una promozione che la città di Roma merita.

Nell’altra partita del girone M il Viterbo ha prevalso 17 a 2 sul Perugia, mentre nel girone N, il Chieti ha prevalso sul Caserta ed il Salerno sul Teramo, confermando rispettivamente il 1° e il 2° posto in classifica.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE